Venerdì, ore 17:56

Un F.C. Bari 1908 senza identità

Si, F.C. Bari ormai, da quando lo scorso anno Paparesta riuscì a toglierla dalle mani della famiglia Matarrese.

Ma di F.C. (football club) il Bari ne sembra avere poco l’identità.

Mentre scrivo questo articolo amico barese (e non), il Bari si trova a giocare a Cittadella. Siamo al 58mo minuto ed il tabellino dice 0-0.

Ma come può una squadra, creata per salire di categoria ritrovarsi invischiata (quasi) nel gruppone che deve salvarsi?

(Oddio, siamo alla 18ma giornata e tutto può succedere. Ma analizziamo il momento)

Il calciomercato estivo diceva questo…

Acquisti

Filippini (d, Lazio), Camporese (d, Fiorentina), Contini (d, Juve Stabia), De Luca (a, Atalanta), Di Noia (c, Pontedera), Donnarumma (p, Genoa), Gammone (a, Como), Ligi (d, Crotone), Micai (p, Sudtirol), Rossini (d, Parma), Rozzi (a, Real Madrid B), Salviato (d, Pescara), Stevanovic (a, Palermo), Stoian (c, Genoa)Wolsky (c,Fiorentina), Donati (c, Verona), Minala (c, Lazio).

Cessioni

Cani (a, Catania), Ceppitelli (d, Par­ma), Polenta (d, Genoa), Delvecchio (c) e Mitrovic (p, fine contratto), Chiosa (d, Avellino), Chiochia (d), Vosnakidis (d) e Leonetti (a, Lucchese), Nadarevic (a, Trapani), Fossati (c, Perugia).

La squadra è partita più o meno con questa formazione iniziale: 4-4-2

Guarna

Sabelli, Camporese, Contini, Calderoni

Galano, Defendi, Sciaudone, Stoian

De Luca, Caputo

 

Cos’è successo?

Una squadra con De Luca, Caputo (il ritorno del bomber), Stoian che si sono aggiunti ai protagonisti della rimonta della stagione precedente può avere un’andamento talmente altalenante?

I 3 succitati giocatori sono giocatori da categoria anche superiore all’attuale Serie cadetta.

Per non parlare di giocatori che non figurano in questa formazione perché in panchina.

Parlo ad esempio di Stevanovic (si parla di un recente ipotesi di cessione a Gennaio), Donati, Wolsky.

Ma il calcio alle volte è davvero strano e le figurine che presenti in campo nulla significano.

Diciamo bello e brutto allo stesso tempo perché a volte sembra che la quadratura non la trovi mai.

Tu che mi leggi stai seguendo il Bari? Cosa credi di questo periodo infausto?

E’ stato tutto sbagliato nel calciomercato? Ed il problema è tattico, tecnico o psicologico?

Io davvero non saprei darti una risposta. Ma, tecnico non mi sembra. Pertanto opterei per gli altri 2 fattori.

I giocatori non hanno un buon gruppo, non sono sufficientemente motivati ed i tecnici (ormai il primo è andato – Mangia) non riescono a trovare il giusto assetto tattico per far rendere al meglio una squadra che tecnicamente è superiore alla media.

CHI ALTRO C’E’?

Il Bari è l’unica squadra in questa condizioni?

Io non direi. Potremmo citare anche il neo-retrocesso Catania. Squadra che tecnicamente farebbe pensare ad altre ambizioni.

Invece lì davanti fanno la parte del “GALLO” squadra come Carpi, Frosinone, Spezia, Trapani (si anche Bologna – ma è una squadra con notevoli capacità tecniche a differenza delle altre).

Siamo al 75mo minuto (mentre sto finendo questo articolo) ed a Cittadella, risultato immutato.

Sempre 0-0.

Bari dove sei finito?

Bari torna tra noi.

Un saluto dal Mastro

Viva il Calcio 🙂

P.S. Alla fine a Cittadella è finita 0-1. Gol al 92mo del giovane (vecchietto) Minala.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.