Giovedì, ore 18:00

Nota del presidente del Gac “Mare degli Ulivi” 

Ampia soddisfazione viene espressa dal GAC (Gruppo di Azione Locale) “Mare degli Ulivi” per i lavori svolti venerdì 5 dicembre in occasione della “Conferenza di sviluppo sulla pesca e sulle attività portuali” organizzata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e l’Assessorato alle Attività Marinare del Comune di Monopoli. Erano presenti il Sindaco Emilio Romani, l’Assessore alle Attività Produttive Giuseppe Campanelli, l’Assessore all’Urbanistica Stefano Lacatena, il Comandante della Capitaneria di Porto di Monopoli TV CP Salvatore De Crescenzo e tutte le attività del comparto portuale con i loro rappresentanti (pesca, cantieristica, autotrasportatori, agenzie marittime, servizi nautici turistici, associazioni di categoria, associazioni sportive).

«Sono pienamente soddisfatto per la viva partecipazione di tutti gli operatori portuali e per la presenza di tutte le cooperative ed i consorzi della pesca. Un importante ed autorevole momento di confronto e di proposte su tematiche di indubbia importanza quali la viabilità nelle aree portuali, l’esigenza di individuare aree da dedicare alla logistica, la necessità di individuare un punto di ormeggio per consentire i servici turistici e, per il comparto pesca, la valorizzazione del pescato locale», commenta il Presidente del GAC Pierantonio Munno  che nel corso della conferenza, oltre ad illustrare ampiamente le azioni di imminente attuazione finalizzate a valorizzare il comparto, ha presentato “le linee guida per la vendita diretta del pescato” invitando l’Amministrazione Comunale ad attivarsi in un percorso di concertazione al fine di renderle quanto prima operative.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.