VIDEO – La vittoria dei quarti di finale di Coppa apre nuovi spiragli

Mercoledì, ore 18:55

 

Caleprico: «sicuramente qualche altro colpo lo metteremo a segno»

L’SS Monopoli 1966 è la prima squadra che accede alla semifinale di Coppa Italia di Serie D (che si disputerà – da calendario – il 25 febbraio prossimo), grazie alla vittoria conquistata quest’oggi nei quarti di Finale contro il Terracina allo Stadio Comunale “Vito Simone Veneziani” di Monopoli, favorita – secondo quanto dichiarato da Mister Sergio nell’esclusiva intervista rilasciata alla nostra redazione di “The Monopoli Times” – «da episodi arbitrali».

Dopo i due rigori ottenuti dalla squadra biancoverde nel corso del primo tempo, di cui soltanto uno messo a segno da Capitan Esposito, è per il fallo su Croce al suo debutto, che la squadra biancoverde ottiene il rigore del goal decisivo della vittoria in concomitanza con l’espulsione dello stesso Benedetti.

Tuttavia, soltanto negli ultimi minuti di gioco, il Terracina rimane in nove con il rosso dato a La Rosa per doppia ammonizione e l’espulsione di Mister Aquino – in panchina – per proteste.

Il risultato di quest’oggi dimostra che «la squadra si sta sbloccando – sostiene il Presidente SS Monopoli 1966, Vito Laruccia – sono convinto che farà sempre meglio» aggiunge in esclusiva ai nostri microfoni, mentre il Vice-Presidente Francesco Caleprico si lascia sfuggire che siano in arrivo nuovi acquisti: «sino al 10 dovevamo avere i piedi per terra, perché avevamo bisogno di questa vittoria. Adesso si aprono degli spiragli nuovi e sicuramente qualche altro colpo lo metteremo a segno».

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.