Rapina in banca: preso il terzo complice

Giovedì, ore 08:29

Nella mattinata di ieri, a Cerignola, la Polizia di Stato ha arrestato un 17enne di Cerignola, già gravato da precedenti di polizia.
Il giovane, individuato a seguito dell’attività di indagine condotta dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Barletta, è il terzo componente del gruppo resosi responsabile della rapina perpetrata lo scorso 13 novembre a Barletta in danno della Banca Popolare di Puglia e Basilicata.
Gli altri due complici, due giovani cerignolani di 18 e 24 anni, furono arrestati in flagranza di reato da personale del Commissariato di Barletta, mentre cercavano di fuggire a bordo di un autobus diretto a Cerignola.
Il provvedimento restrittivo adottato ieri nei confronti del minore è stato emesso in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, per la quale il giovane si trova ristretto presso Istituto Penale per Minorenni di Bari a disposizione dell’A.G. competente.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.