Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 11:42

La sobria cerimonia a Monopoli. LE FOTO

Questa mattina, all’interno della Chiesa di S. Francesco d’Assisi, gli uomini in servizio e quiescenza della Capitaneria di Porto – Ufficio Circondariale Marittimo di Monopoli guidato dal Comandante T.V. (CP) Salvatore De Crescenzo si sono ritrovati per onorare la memoria di Santa Barbara (protettrice della Marina Militare Italiana e dei Vigili del fuoco), nel giorno della sua solennitá e celebrare l’eucarestia, durante la Santa Messa officiata dal parroco don Giovanni Intini.

“Credere, perseverare e crescere – ha asserito don Giovanni nell’omelia – deve essere il nostro programma di vita”.

Difatti, il Vangelo pronunciato ci pone di fronte ad un quesito importante: che cosa dà solidità alla nostra vita?

“Questa domanda è importante – spiega il parroco – perché accompagna nel cammino dei nostri giorni. Dipende da come e da dove noi costruiamo”.

La nostra vita è incentrata sull’importanza del verbo costruire; essa stessa è una “progressiva, difficoltosa costruzione”. In questa costruzione è la voce di Dio che “accompagna la vita dei credenti, ma anche di coloro che non credono. Ognuno di noi ha una missione di speranza. Noi tutti abbiamo responsabilità della cosa pubblica, delle forze armate, della chiesa. Quando dimentichiamo che costruiamo per gli altri, perdiamo l’orientamento”.

L’invito è di costruire non sulle non certezze, bensì su qualcosa che abbia fondamento: “la nostra roccia è Gesù Cristo! Gli insegnamenti di Dio devono diventare prassi di vita per la costruzione di qualcosa da lasciare agli altri; per lasciare il mondo meglio di come l’abbiamo trovato, proprio come ha fatto Santa Barbara”.

Prima della lettura della preghiera del marinaio da parte del Sottocapo De Vincentis, è stato ricordato il collega 25enne Nuccio Monteleone (prematuramente scomparso).

Dopo l’Ave Maria recitato da un marinaio in quiescenza, la sobria cerimonia (alla quale hanno partecipato il Comandante della Guardia Costiera di Monopoli T.V. Salvatore De Crescenzo, il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Monopoli Cap. Giuseppe Campione ed il Dirigente del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza ViceQuestore Aggiunto Fabio Caprio, il Presidente del Consiglio Comunale Aldo Zazzera ed il Consigliere Comunale Angela Pennetti, anche i membri dell’Associazione Nazionale Carabinieri, dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato sezione di Monopoli presieduta dal Cav. Antonio Bucci e dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia presieduta da Martino Tropiano) si è conclusa con l’intervento del Comandante De Crescenzo, il quale ha ringraziato i presenti e le famiglie dei militari che “condividono il sacrificio del nostro lavoro” con la lettura del messaggio augurale e, le foto ricordo di rito.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.