Mercoledì, ore 07:08

Questa sera si parlerà di “perché Canapa e Marijuana sono vietate? – La vera storia”

La campagna di sensibilizzazione, informazione ed educazione ambientale […e non solo] organizzata da cittadini accomunati da uno spirito di profondo rispetto verso l’ambiente che con tenacia, fantasia e creatività si impegnano per tenere alta l’attenzione sulle emergenze ambientali del nostro Pianeta, invitando la gente a condurre un sano stile di vita in armonia con tutto quello che ci circonda, naturalMENTE, questa sera giunge al termine con l’ultimo appuntamento annuale: “perché Canapa e Marijuana sono vietate? – La vera storia”.

Dalle ore 20:00, all’interno dell’auditorium della Chiesa del Sacro Cuore (Via Fiume) di Monopoli, sarà mostrato un brevissimo documentario (realizzato da Massimo Mazzucco per Arcoiris.tv), che riassume la storia della canapa, i motivi reali della proibizione, gli utilizzi industriali e terapeutici, alla presenza della fondatrice del primo stabilimento di trasformazione della canapa del sud-Italia, Rachele Invernizzi.

“Praticamente tutto quello che oggi viene prodotto dagli alberi e dal petrolio – spiega il team – potrebbe invece essere prodotto dalla canapa. Non sarebbe più necessario abbattere un solo albero per produrre carta. Combustibile pulito potrebbe essere ricavato dalla bio-massa dell’abbondante pianta di canapa. Questo nuovo combustibile potrebbe alimentare automobili, fabbriche, centrali energetiche, e potrebbe persino riscaldare le nostre case”.

A fine serata sarà possibile degustare le prelibatezze culinarie, possibilmente in linea vegana o vegetariana, cortesemente offerte da chi sarà disposto a prepararle e condividerle con tutti i partecipanti. Ricordiamo pertanto, a chiunque voglia prender parte al banchetto, di portare con se un piatto, un bicchiere e delle posate, così eviteremo di utilizzare quelle di plastica e di produrre rifiuti. Vi ringraziamo per la collaborazione!

“Ama e rispetta te stesso,
ama e rispetta il prossimo,
ama e rispetta la Madre Terra!

…semplicemente Ama e Rispetta!”

(naturalMENTE)

PASSA PAROLA!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.