Mercoledì, ore 18:46

I vincitori verranno premiati durante un evento di elevato valore istituzionale durante EXPO2015, luogo in cui saranno presentati i lavori in una esposizione fotografica

Anche le classi di prima media della scuola media inferiore del 2° Istituto Comprensivo “G. Modugno – G. Galilei” di Monopoli partecipano al concorso fotografico nazionale “Cibo per tutti: è compito nostro”, lanciato con una circolare diffusa in data 2 ottobre 2014  il Ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca (MIUR) e, nel quadro di un protocollo d’intesa siglato con Caritas Italiana e in vista della Giornata Mondiale dell’alimentazione con l’obiettivo di promuovere consapevolezza ed impegno sugli squilibri del pianeta, avendo come aspetto centrale l’elemento educativo.

Ad annunciarlo è stato il Direttore della Caritas Diocesana di Monopoli, don Michele Petruzzi, nel corso della conferenza stampa di ieri di presentazione della seconda edizione dell’iniziativa “Settimana della Solidarietà”, promossa dall’Assessorato allo Stato Sociale del Comune di Monopoli.

Gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado in forma individuale o in gruppo fino al 28 febbraio 2015 potranno partecipare ad una o più categorie. Le tre sezioni previste dal concorso sono le seguenti: Spreco alimentare, Disturbi alimentari, Diritto al cibo anche nelle società del consumismo.

I vincitori verranno premiati durante un evento di elevato valore istituzionale durante EXPO2015, luogo in cui saranno presentati i lavori in una esposizione fotografica.

Il tema del diritto al cibo rappresenta infatti l’elemento centrale dell’impegno rispetto all’Expo di Milano nel 2015, un appuntamento per il quale l’Arcidiocesi di Milano, insieme a Caritas Internationalis, Caritas Italiana e Caritas Ambrosiana, sta mobilitando energie e risorse rilevanti.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.