Al via, la rassegna “Apuliantiqua 2014, musica antica in Terra di Bari”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mercoledì, ore 19:58

Successo del primo appuntamento musicale “Geografie musicali del Seicento: Italia e Austria”

Ha riscosso un discreto successo “Geografie musicali del Seicento: Italia e Austria”, un ensemble De Finibus Terrae con Luca Alfonso Rizzello al violino e Gilberto Scordari all’organo, che si è tenuto ieri sera all’interno della Chiesa di S. Francesco d’Assisi di Monopoli.

L’evento è il primo degli appuntamenti musicali della settima edizione della Rassegna di musica barocca, “Apuliantiqua 2014, musica antica in Terra di Bari”, organizzata da Sentieri Armonici dal 2 dicembre 2014 al 5 gennaio 2015 ed inserita all’interno del programma natalizio “Un mare di Natale” promosso dall’Assessorato allo Sviluppo Economico e dal Consigliere Comunale con delega alla Cultura ed alle Politiche Giovanili Giorgio Spada.

Il prossimo concerto “a Quattro mani”, invece, si terrà domenica 7 dicembre alle ore 19 akk0ubterbi dekka Cguesa dek Sacro Cuore con i polacchi Barbara Lorenc e Witold Zaborny all’organo.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.