Palazzo Palmieri: giardino a rischio igienico-sanitario

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica, ore 14:28

 

Sterpaglie, sfalci ed insetti di ogni tipo, roditori, colombi ed escrementi vari si accumulano giorno dopo giorno

 

 

Sono trascorsi ormai cinque anni di assoluto disinteresse, da quando il giardino del prestigioso Palazzo Palmieri fu ripulito dalle sterpaglie e dal degrado per effettuare le riprese della nota fiction di Rai Uno, “Tutta la musica del cuore”, che ha fatto discutere per aver cambiato il nome della nostra amata citta` in Montorso, dalla stessa troupe.

Sterpaglie, sfalci ed insetti di ogni tipo, roditori, colombi ed escrementi vari si accumulano giorno dopo giorno nella splendida cornice che tramite una scalinata porta all`interno della storica residenza, ex sede dell`Istituto d`Arte di Monopoli, costituendo un pericoloso rischio igienico-sanitario per le abitazioni limitrofe che vi si affacciano.

Soltanto una porta in ferro evita che in Vico delle Palme, nel cuore del Centro Storico cittadino, si venga a contatto con il rivoltante stato di degrado, ma soprattutto chiude in una gabbia un patrimonio sorico e paesaggistico di notevole portata.

Qualche settimana fa, infatti, un volenteroso residente della zona coadiuvato da un dipendente ha cercato di intervenire, caricando per ben tre volte il rimorchio di un motocarro, ma a causa delle lamentele del quartiere che temeva per la sporcizia che si stava depositando nello spiazzo antistante l’ingresso al giardino, ha desistito nel suo intento.

Facciamo appello, percio`, alle autorita` competenti affinche` si intervenga al piu` presto per restituire alla collettivita` un pezzo della nostra storia.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.