Venerdì, ore 17:21

I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, durante un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto, con l’accusa di furto aggravato, un cittadino romeno29enne, domiciliato in Gioia del Colle. Lo straniero è stato notato dai militari mentre si allontanava frettolosamente per una via del centro cittadino con una busta contenente numerosi capi d’abbigliamento. È stato accertato come l’uomo, che addosso nascondeva un “piede di porco”, poco prima, utilizzando l’arnese, aveva divelto un cassonetto adibito a raccolta di indumenti usati, di proprietà di una società cooperativa di Bitonto che cura il servizio, trafugandone la maggior parte dei capi contenuti.

Processato per direttissima e condannato a 4 mesi di reclusione con pena sospesa, il 29enne è stato messo in libertà su disposizione del Tribunale di Bari.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.