Controlli a tappeto: un arresto e due denunce

Venerdì, ore 07:46

 
I Carabinieri della Compagnia di Trani, già impegnati quotidianamente nel pattugliare il territorio e prevenire il diffondersi dell’illegalità, hanno eseguito un controllo straordinario nel territorio della città, nel quale sono state concentrate un gran numero di pattuglie al fine di monitorare le vie cittadine e prevenire i reati predatori. L’operazione ha consentito di arrestare un 44enne di Bisceglie, noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di un provvedimento cautelare in carcere, poiché ritenuto responsabile di esercizio aggravato di gioco d’azzardo.
Tre persone, invece, sono state denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Trani, resesi rispettivamente responsabili dei reati di minaccia ad incaricato di pubblico servizio, inosservanza delle prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale di P.S. e guida senza patente.
Positivo il riscontro dei controlli in materia di abuso di sostanze alcooliche alla guida: nonostante l’esecuzione di svariati accertamenti, tutti i conducenti sono risultati negativi al test dell’etilometro. 38 le persone controllate a bordo di 17 veicoli, tra autovetture e ciclomotori e contestate 3 contravvenzioni per inottemperanza alle norme del Codice della Strada.
È stata inoltre verificata la posizione di 7 pregiudicati, tra liberi vigilati e agli arresti domiciliari ed eseguita una mirata attività antidroga che ha consentito di rinvenire  e sequestrare piccoli quantitativi di stupefacente, tra hashish e marijuana, in capo a tre persone, di 44, 41 e 22 anni, segnalate all’Autorità prefettizia quali consumatori di stupefacenti.
I controlli effettuati, mai interrotti per garantire la consueta presenza dell’Arma sul territorio e positivi sotto l’aspetto qualitativo dei risultati ottenuti, avranno sicura ripercussione sulla sicurezza percepita dal cittadino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.