Ennesimo furto d’olive: quattro arresti

Giovedì, ore 07:29

Nel pomeriggio di ieri, gli Agenti del Commissariato di Trani unitamente ai Carabinieri della Compagnia di Trani hanno tratto in arresto quattro persone per furto di olive. L’episodio è sintomatico degli sforzi congiunti compiuti dalle Forze di Polizia nella prevenzione ed il contrasto dei furti del prezioso frutto locale, nonché per altro dell’efficacia del funzionamento del piano coordinato di controllo del territorio in atto nel citato comune. Giunta la segnalazione al “112”, la richiesta d’intervento è stata immediatamente comunicata alla centrale della Polizia di Stato, compente nell’arco orario sull’area interessata dal furto in atto. Giunti sul posto, gli agenti sono riusciti a bloccare l’autovettura Fiat Punto a bordo della quale cercavano fugacemente di allontanarsi due malfattori, con a bordo per altro il prezioso carico in olive. Altri due correi si erano dati alla fuga per le campagne facendo perdere le proprie tracce; inutile però è stato il tentativo di darsi alla macchia atteso che, pronti ad attenderli nelle vie limitrofe, vi era una pattuglia dei Carabinieri del Pronto Intervento giunta in ausilio agli agenti. Il risultato degli sforzi congiunti da parte dell’Arma e della Polizia di Stato hanno consentito l’arresto di quattro persone, di 31, 27, 21 e 20 anni, tutte tranesi, tre delle quali già note alla forze dell’ordine, nonché la restituzione della refurtiva all’avente diritto.

I quattro, che dovranno rispondere di furto aggravato in concorso, sono ora agli arresti domiciliari a disposizione della Procura della Repubblica di Trani, in attesa di essere processati per direttissima.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.