Consiglio Comunale: l`opposizione sottopone questioni “cocenti”

 

Consiglio Comunale 27 novembre 2014 assestamento di bilancio (1)Giovedi`, ore 17:33

 

 

 

La discussione si fossilizza sull`”Assestamento generale del bilancio sperimentale di previsione 2014-2016. Variazione al programma triennale dei lavori pubblici 2014-2016″
 

 

 


 

 

 

Sette sono i punti all`ordine del giorno, che sono sotto l`esame della massima Assise cittadina nel Consiglio Comunale in corso all`interno della Sala Consiliare “Ignazio Perricci” a Palazzo di Citta`.

 

 

 

Dopo la “Lettura ed approvazione verbali delle sedute precedenti”, i Consiglieri Comunali del Partito Democratico di Monopoli, Paolo Comes e Michele Suma, hanno sottoposto all`attenzione dei colleghi consiglieri le problematiche relative al trasferimento del mercato giornaliero ortofrutticolo in Via Vittorio Veneto alla presenza di una delegazione dei commercianti in aula, questione su cui il Sindaco Emilio Romani ha rassicurato che se ne discutera` nel corso di un incontro con i capogruppi dei partiti cittadini della conferenza dello sviluppo in programma per il 5 dicembre prossimo e, invece, della necessaria soppressione dei passaggi a livello: “scriveremo alle autorita` competenti – ha annunciato il capogruppo PD – per accellerare le pratiche ed evitare, per motivi ignoti, intermittenze ed interruzioni pericolose”; “colgo la necessita` della tempistica ed il rischio del problema, ma stavamo attendendo gli esecutivi per parlarne” ha spiegato il Primo Cittadino.

 

 

 

Per quanto riguarda la gestione dei rifiuti urbani, inoltre, il Consigliere Suma ha sottoposto al Consigliere Comunale con delega all`Ecologia Sergio Marasciulo l`eventualita` di introdurre la medesima premialita` concessa ai residenti di alcune delle piu` importanti citta` italiane (Roma, Trieste, Napoli e Palermo): “e` offerto loro un raccoglitore per il compostaggio domestico in cambio di una riduzione del 20/30 % della Tari”; una scelta su cui si sta orientando gia` lo stesso Marasciulo per cercare di approfondire la questione: “l`Amministrazione Comunale si sta muovendo per approvare una bozza di capitolato per le penalita` e le premialita`”. In merito, e` intervenuto l`ex Assessore all`Ambiente (Giunta Romani 2008/2013) Antonio Rotondo, il quale ha sottolineato che nel 2009/2010 ci sia stata una progettualita` con l`ATO Ba/5 e la provincia.

 

 

 

La discussione e` cosi` proseguita speditamente con l`approvazione del “Riconoscimento debiti fuori bilancio per parcelle professionali difensori esterni I ° gruppo 2014” con quindici voti favorevoli, sette astenuti (opposizione e NCD) e tre assenti, nonostante il Consigliere Comunale Angelo Papio (Manisporche) pretenda di comprendere le motivazioni, l`anno (per comprendere di chi sono le responsabilita` politiche) ed il soggetto che innesca la causa altrimenti Manisporche sara` costretta ad esprimere un parere contrario, l`approvazione del “Riconoscimento debito fuori bilancio ex art. 194, comma 1, lett. a) del D.Lgs. n. 267/2000 derivante da sentenze esecutive liquidate dal Dirigente dell’A.O. IV” con la medesima votazione, prima di fossilizzarsi sull`”Assestamento generale del bilancio sperimentale di previsione 2014-2016. Variazione al programma triennale dei lavori pubblici 2014-2016″.

 

 

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.