Primarie centrosinistra: il Segretario PD Diroma scioglie la riserva

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì, ore 00:04

 

“Voterò per Emiliano”

 

 

 

A pochi giorni dal 30 novembre prossimo per le Primarie del centrosinistra, allorquando la cittadinanza regionale sarà chiamata ad esprimere la propria preferenza per scegliere il candidato, che sarà impegnato nella prossima competizione elettorale per diventare il futuro Governatore della Regione Puglia, confrontandosi con il candidato espressione del centrodestra, il Segretario Cittadino del Partito Democratico di Monopoli, Mimmo Diroma, ha sciolto la riserva, svelando: “voterò per Emiliano”.

Una decisione, quella di esprimersi soltanto nella conferenza stampa indetta, questa sera, all’interno della nuova sede del partito, motivata dal non voler: “essere accusato di cerchiobottismo”, così come dichiarato dallo stesso in diverse occasioni.

Oggi, invece, i comitati elettorali sono stati inaugurati e quindi il Segretario PD può annunciare liberamente cosa l’ha spinto ad optare per l’ex Sindaco di Bari: “lo farò non soltanto perchè è il Segretario Regionale del Partito Democratico, ma perchè è il portavoce di un modo popolare di fare politica, una politica inclusiva non con lo stravolgimento dell’idea storica della sinistra”.

Dello stesso parere è parso anche il Consigliere Comunale PD Paolo Comes, il quale ha anch’egli dichiarato la propria preferenza per Emiliano, seppur nella scorsa tornata elettorale abbia sostenuto Minervini: “ritengo che Emiliano sia più inclusivo e possa rappresentare il meglio. Della compagine della sinistra non condivido la radicalità: con Emiliano potremo avere la chance di guadagnare consensi e riuscire a vincere senza snaturare il PD, affinchè non perda i suoi legami con la sinistra”.

Secondo Comes, infatti, sarebbe riuscito a garantire il radicamento del PD a sinistra, mantenendo fermi i legami storici.

La possibilità che il Segretario Regionale PD possa perciò ottenere più preferenze e sbaragliare gli altri due candidati (Guglielmo Minervini e Dario Stefàno) – che secondo il segretario cittadino PD sarebbe confermata dai sondaggi – tuttavia, non “dividerebbe” il partito: “sono sicuro che Minervini sosterà Emiliano tanto più forte, quanto sarà la maggiore affermazione di quest’ultimo”.

Per quanto riguarda, invece, il capogruppo cittadino PD Michele Suma è l’Assessore Minervini per l’innovativo decennio in Regione, di cui è stato artefice, il candidato che meriterebbe di “passare” per le primarie.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.