Spaccio nella sala giochi. In manette, un giovane pusher

Martedì, ore 07:06

I Carabinieri della Stazione di Barletta hanno tratto in arresto un 21enne incensurato del luogo, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Durante uno specifico servizio, i militari hanno notato come numerosi giovani che entravano in una sala giochi, ubicata in via Boccassini, si avvicinavano al 21enne e, dopo un breve dialogo, si allontanavano frettolosamente. Tale comportamento ha insospettito gli operanti, che hanno fatto irruzione nel locale, fermando il giovane.
Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 10 dosi di cocaina, pari a circa 3 grammi e 90 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuti provento dell’illecita attività, il tutto sottoposto a sequestro.
Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, il giovane è stato condotto presso la propria abitazione, ove è stato sottoposto agli arresti domiciliari.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.