Questo slideshow richiede JavaScript.

Lunedì, ore 00:35

Appuntamento in Piazza Vittorio Emanuele II, il 30 novembre 2014 dalle ore 8 alle 22

 

In vista delle imminenti primarie del centrosinistra, che il 30 novembre prossimo stabiliranno chi sarà il candidato (tra Guglielmo Minervini, Michele Emiliano e Dario Stefàno) da anteporre a quello del centrodestra per le prossime Elezioni Regionali della Puglia, ieri mattina, il Partito Democratico di Monopoli è sceso in piazza per fare informazione.

In Piazza Vittorio Emanuele II, infatti, ha allestito un banchetto informativo per porre all’attenzione della cittadinanza monopolitana della grande opportunità offerta dallo strumento delle primarie, oltre che spiegare come avverranno le operazioni di voto.

Per votare devono obbligatoriamente pre-registrarsi sul sito entro le 24.00 del 26 novembre:

  • i cittadini UE residenti in Puglia;
  • i cittadini non-UE residenti i Puglia;
  • gli studenti di altri regioni che studiano nelle università pugliesi;
  • i residenti in Puglia che studiano nelle università di Roma, Bologna e Milano;
  • le ragazze e i ragazzi che hanno 16 e 17 anni.

Per tutti gli altri la pre-registrazione è facoltativa, si può fare direttamente al seggio di Piazza Vittorio Emanuele domenica 30.

 

 

Come si vota – fonte http://www.primariepuglia.it/

Quando si vota e chi si candida?
Domenica 30 Novembre si terrà il voto delle elezioni primarie della coalizione di centrosinistra. In Puglia si voterà dalle ore 8:00 alle ore 22:00. I candidati sono tre: Guglielmo Minervini, Michele Emiliano e Dario Stefàno. Si deve scegliere tra uno dei tre.

Chi può votare e come?

  • I cittadini residenti in Puglia che abbiano compiuto 18 anni al 30 novembre 2014; presentandosi al seggio con documento d’identità e codice fiscale e contribuendo con almeno 1 euro.
  • I cittadini residenti in Puglia che abbiano compiuto 16 anni al 30 novembre 2014; che si siano pre-registrati online su questo sito entro le ore 24:00 del 26 novembre e presentandosi al seggio con documento d’identità e codice fiscale e contribuendo con almeno 1 euro.
  • i cittadini Ue residenti in Puglia; che si siano pre-registrati online su questo sito entro le ore 24:00 del 26 novembre e presentandosi al seggio con documento d’identità e codice fiscale e contribuendo con almeno 1 euro.
  • i cittadini di un altro Paese non Ue dotati di documento di identità e permesso di soggiorno, domiciliati in Puglia; che si siano pre-registrati online su questo sito entro le ore 24:00 del 26 novembre e presentandosi al seggio con documento d’identità e codice fiscale e contribuendo con almeno 1 euro.
  • gli studenti residenti in altre regioni che studiano nelle università pugliesi; che si siano pre-registrati online su questo sito entro le ore 24:00 del 26 novembre e presentandosi al seggio con documento d’identità, libretto universitario, codice fiscale e contribuendo con almeno 1 euro.

Come si vota e chi vota a Bologna, Roma, Milano?

  • I residenti in Puglia che studiano nelle università fuori regione potranno votare nei seggi di Milano, Roma, Bologna. Per votare il 30 novembre dovranno registrarsi su questo sito, indicando uno dei tre seggi di voto entro le ore 24:00 del 26 novembre. Il 30 novembre dalle ore 8:00 alle ore 22:00 bisogna presentarsi al seggio con il certificato ricevuto via mail, documento d’identità, libretto universitario, codice fiscale e contribuendo con almeno 1 euro.

Come ci si pre-registra?
Tutti i cittadini residenti in Puglia dai 18 anni in su, in maniera facoltativa ma per risparmiare tempo il giorno del voto, entro il 28 novembre alle ore 24:00 possono pre-registrarsi online su questo sito. Basterà sottoscrivere l’appello del Centrosinistra e iscriversi all’albo degli elettori. Dopo la pre-registrazione online, arriverà una mail di ricevuta, basterà stampare il modulo e presentarsi al seggio, saltando le code.

Perché conviene pre-registrarsi?
Per risparmiare tempo il giorno del voto (una per votare e l’altra per iscriversi).

Dove si vota?

Ogni cittadino pugliese può votare nel proprio comune di residenza. Se in un comune sono presenti più seggi elettorali, bisogna recarsi al seggio più vicino alla propria residenza. Per conoscere il seggio più vicino è a vostra disposizione la pagina http://www.primariepuglia.it/i-seggi

Chi si troverà nei seggi elettorali? E come funzionano?
Ogni seggio elettorale è composto da un presidente, un segretario, almeno due scrutatori. Del seggio fanno parte anche i rappresentanti dei candidati. Ogni seggio deve avere un collegamento a internet funzionante e almeno 2 Personal computer collegati ad internet.

Come saranno comunicati i risultati?
Il 30 Novembre, alla fine delle operazioni di voto, saremo nelle condizioni di rendere pubblici i dati in tempo reale.

Scarica il PDF delle modalità di registrazione e voto

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.