Disabilità e sessualità. La finalissima di “Noi siamo Francesco” al Cineporto di Bari

Lunedì, ore 15:59

Alcuni ciak del film a febbraio si tennero anche a Monopoli

La finalissima della rassegna cinematografica “Cinethica – Energia diversamente rinnovAbile” si terrà domani sera presso il Cineporto di Bari con le proiezioni delle opere selezionate per il concorso e la premiazione da parte della giuria popolare del film “Noi siamo Francesco”.

Un film della regia di Guendalina Zampagni (vincitore del Premio del Pubblico al Festival di Annecy Cinema Italien 2014) che, lo scorso febbraio, è stato girato anche a Monopoli e che parla del delicatissimo tema del legame tra disabilità e sessualità.

“Noi siamo Francesco” è stato prodotto da Arancia Cinema e sostenuto economicamente da Fondi FESR dalla Fondazione Apulia Film Commission (che promuove lo sviluppo della cultura cinematografica nel territorio regionale e il sostegno all’industria audiovisiva attraverso il “Centro Studi, formazione e ricerca sul cinema e l’audiovisivo”, nato per favorire le attività formative, il networking scientifico e lo stimolo ai film studies, realizzati in collaborazione con le Università e i centri di eccellenza regionali) per 65.535 euro.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.