WP_20141122_006Domenica, ore 12:11
Coach Morè giustifica: «Siamo andati sotto perché non abbiamo giocato di squadra»

 

 

L’AP Monopoli si fa un esame di coscienza dopo lo stop di ieri contro l’U.S. San Pietro per un risultato di 66-75.

Per Coach Massimo Morè, la causa della disfatta è da ricercarsi nel gruppo: «Siamo andati sotto perché non abbiamo giocato di squadra» ha rivelato; dopo un inizio promettente, soltanto «nell’ultimo quarto abbiamo ripreso a correre e ad attaccare a zona nel modo giusto, ma l’abbiamo capito troppo tardi».

«E’ un momento negativo – conferma il Presidente Onofrio Lamanna – i ragazzi devono recuperare la fiducia in se stessi. Bisogna lavorare di più per ritrovare le motivazioni giuste. Abbiamo giocato in modo confuso e disordinato – commenta – non ci sono stati molti reali tiri, ma dei tentativi. Non stiamo giocando come potremmo”.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.