Questo slideshow richiede JavaScript.

Mercoledì, ore 17:59

Iniziate le riprese del lungometraggio

Le prime riprese del lungometraggio di Emanuele Piovano, “L’Età d’Oro”, sono state girate ieri mattina all’interno della Chiesa di San Francesco d’Assisi di Monopoli, nonostante le avverse condizioni meteorologiche.

Così come vi abbiamo già annunciato nei giorni scorsi, infatti, il film sarà girato tra Otranto e la città di Monopoli, dove  inizieranno lunedì prossimo, 17 novembre, nella città di Monopoli, dove la protagonista Laura Morante interpreterà la parte di una passionaria del cinema, che cercherà di mantenere in piedi un’arena cinematografica – da lei stessa restaurata – con una terrazza a mare, nella quale proietta le pellicole che più ama.

Questo suggestivo luogo sarà proprio l’ex edificio che ospitava il ristorante “L’Arena”, che si affaccia su Cala Batteria e che è stato recentemente oggetto di alcuni lavori di ristrutturazione proprio per la ghiotta occasione (come potete constatare dalle fotografie).

Tuttavia, la sua passione non  sarà condivisa dal figlio, diverso da lei in tutto e per tutto.

Mentre la sceneggiatura sarà curata dalla Piovano in collaborazione con Gualtiero Rosella e lo scenografo Sergio Cosulich, la fotografia sarà affidata a Marc Van Put.

Il lungometraggio è prodotto da Kitchen Film, in coproduzione con la francese Testukine, in collaborazione con Rai Cinema in associazione con Bnl attraverso il tax credit, e con il sostegno della Film commission Torino Piemonte – proprio a Torino sono previste alcune scene – con un finanziamento dell’Apulia Film Commission di 65 mila euro del fondo Apulia National & International Film Fund.

 

 


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.