Visita alla scoperta del Teatro Petruzzelli

Domenica, ore 11:55

I fondi raccolti saranno utilizzati per la creazione di targhe segnaletiche dei monumenti di importanza storico-artistica della città di Bari

Una visita straordinaria al Teatro Petruzzelli di Bari si sta tenendo, questa mattina, grazie alla Delegazione Fai di Bari guidata da Rossella Ressa, che l’ha organizzata in partnership con la Deutsche Bank.

Si tratta di un’ apertura eccezionale e fuori dall’ordinario per conoscere e scoprire angoli mai visti dello spettacolare e storico Teatro.

Il costumista e scenografo Tommaso Lagattola e la cultrice della storia del teatro Barbara Mangini fanno da guida al gruppo, cui con “dovizia di particolari” sarà illustrata “la splendida atmosfera dietro il sipario del Teatro, sconosciuta ai visitatori, la torre scenica per la movimentazione e il sollevamento in coperta delle scene, il sottopalco per le manovre dei congegni teatrali, la console di comando per il controllo delle voci, la cabina di regia, il laboratorio della sartoria dei costumi scenici ed i camerini riservati agli attori”.

Tutte le parti artistiche ed i dettagli decorativi del Teatro, riaperto nel 2009 dopo l’incendio che lo distrusse nel 1991, completeranno la visita: il foyer, unica area rimasta integra dal 1903, perché non intaccata dall’incendio, la buca dell’orchestra, che può ospitare fino a 120 musicisti e la cupola restaurata ormai priva degli affreschi del maestro Raffaele Armenise.

I fondi raccolti in questo evento saranno devoluti per la creazione di targhe segnaletiche dei monumenti di importanza storico-artistica della città di Bari.


La riproduzione, anche parziale, è consentita previa citazione della fonte “The Monopoli Times” con il relativo URL www.monopolitimes.com.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.