Mercoledì, ore 15:20

Tutti i cristiani devono essergli devoti. Bisogna far tesoro dei suoi insegnamenti

Neanche una parola ci viene riferita dal Vangelo sulla figura di San Giuseppe; il perche` e` presto svelato: sono i fatti quello che realmente conta.
Nella solennita` (che ricorre quest`oggi nel giorno della Festa del Papa`), dedicata al Patrono Universale divenuto tale dalla fine del XIX secolo per volere di Papa Pio IX, da questa mattina con la benedizione dei pani, all`interno della Chiesa di San Leonardo, sono proseguiti i festeggiamenti in onore del Santo cominciati dal 16 marzo scorso con il triduo di preparazione.
L`augurio rivolto da don Donato che ha officiato la Santa Messa delle ore 8:00 e` di “ereditare gli insegnamenti di San Giuseppe”: oltre che il saper “custodire” come ha fatto con la sua sposa Maria ed il figlio che portava in grembo, Gesu` Cristo e la sua eredità ovvero la Chiesa: “tutti i cristiani devono essergli devoti: lui che ha custodito Gesù, custodisce noi che siamo devoti nel mondo”, anche il saper sognare “le cose che Dio sogna per tutta l’umanità: la famiglia”.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

1,630 Visite totali, 2 visite odierne