Domenica, ore 15:56

In corso, sino alle ore 18:00 l’ultimo appuntamento con la mostra-evento “Monopoli a fumetti”

Seppur affascinante, il mondo del fumetto difficilmente riesce a prendere piede in una realtà cittadina come Monopoli, rimanendo una passione di “nicchia”.

Ciò nonostante, un grande successo sta registrato da questa mattina il primo raduno “Monopoli Cosplay” che è stato organizzato da Monopoli & Comics e Formentis in collaborazione con B-Geek e Momiji di Bari, l’ultimo appuntamento in occasione di “Monopoli a fumetti” (prima edizione della mostra-evento interamente dedicata al fumetto) in corso sino alle ore 18:00 presso il lungomare Santa Maria di Monopoli.

Diversi sono i cosplayer (ragazzi che indossano un costume che rappresenta un personaggio riconoscibile nell’ambito dei fumetti in generale, dei manga e degli anime giapponesi) provenienti da ogni parte della regione.

Una parte significativa dei raduni è costituita da brevi scenette o esibizioni, in cui il cosplayer recita la parte del personaggio di cui indossa il costume, reinterpretando fedelmente determinati passaggi del film, fumetto o serie TV da cui il personaggio è stato tratto o, al contrario, fornendone un’interpretazione in chiave ridicolo-demenziale.

Il programma, inoltre, è stato arricchito da sfilate, karaoke ed esibizioni su musiche d’animazione giapponese.

Sono presenti in loco, inoltre, espositori specializzati.

Seppur la kermesse volge al termine, il periodo di apertura della mostra è stato prorogato di una settimana: pertanto, “Monopoli a fumetti” sarà visitabile fino a domenica 16 marzo, facilitando in questo modo la visita della mostra da parte degli studenti delle scuole della città.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

2,895 Visite totali, 2 visite odierne