carabinieri al borgo (11)Sabato, ore 07:33

Arrestato un minore dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Ruvo di Puglia hanno arrestato un 16enne del luogo con l’accusa di furto d’auto e resistenza a P.U.. In tarda serata una telefonata al numero di emergenza “112” segnalava la presenza di due Fiat Uno sospette nelle campagne tra Ruvo e Bisceglie. Diramate le ricerche, una “gazzella” dei Carabinieri intercettava in via Marx le utilitarie, curiosamente identiche per modello e colore, marcianti una dietro l’altra, che, alla loro vista, si davano a precipitosa fuga. Ne nasceva un inseguimento protrattosi fino all’abitato di Ruvo, dove una delle due Fiat Uno, nell’affrontare una curva, a causa della forte velocità, perdeva il controllo, ribaltandosi, fino a terminare la corsa all’interno di un fondo agricolo. L’altra invece veniva rinvenuta dopo qualche minuto in periferia, abbandonata dagli occupanti. Dall’auto incidentata usciva il conducente, che, approfittando del buio, si dileguava mentre il passeggero 16enne, già noto alle Forze dell’Ordine, restava intrappolato nell’abitacolo. Successive verifiche hanno permesso di appurare che le due utilitarie erano state rubate nella stessa serata a Ruvo, tant’è che nel veicolo ribaltato è stato trovato il classico arnese a “spadino” all’interno del meccanismo di avviamento.
I mezzi sono stati restituiti ai legittimi proprietari, una volta eseguiti specifici accertamenti tecnici per evidenziare tracce utili all’identificazione dei malviventi riusciti a fuggire, mentre per il 16enne, su disposizione della Procura della Repubblica per i Minorenni di Bari, si sono aperte le porte del locale Istituto Penitenziario “Fornelli”.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

1,346 Visite totali, 2 visite odierne