ARM: cinque punti di fiducia

armMercoledì, ore 15:10

Salento Rugby – AR Monopoli 64 – 0 (0 – 10)

Battuta anche la sfortuna che si è particolarmente accanita contro i ragazzi di coach Spampinato. Con una formazione largamente rimaneggiata le piovre faticano a trovare il bandolo della matassa anche grazie ad un avvio davvero battagliero degli avanti salentini.
Nel secondo tempo i biancoverdi trovano spazio al largo e chiudono facilmente la partita.

Al venerdi sera si contavano 12 infortunati. Spampinato e Formica hanno dovuto letteralmente ‘inventare’ i ruoli di diversi uomini per contrapporre al Salento Rugby una formazione con degli equilibri. Al Carrieri u16 e u18 sfidano i pari eta’ dello Svivat di Campi Salentina.

Il Salento Rugby, che all’andata subi’ la disfatta dei 100 e passa punti subiti, tra le mura amiche di Aradeo schiera una mischia pesante, e innesti importanti nella linea dei trequarti.

Il possesso nei primi 40 minuti e’ prevalentemente di marca monopolitana, le piovre accelerano con la 3/4 e raggiungono la linea di meta per 3 volte con Biasi P. e capitan Longo. I soliti errori di trasmissione evitano un passivo piu’ pesante ai salentini, comunque bravi a controllare la mischia ordinata, mettendo in difficolta’ quella biancoverde, anche nei punti d’incontro.

Nella seconda frazione il tema del match non cambia, anzi, migliora. Con il Salento Rugby a corto di fiato e la maggior concentrazione dei monopolitani, arrivano altre 7 mete, di Paolo Biasi (5 in totale) Longo (2), Tauro P., Magno e Biasi A. (anche 7 su 10 dalla piazzola per lui), tutte frutto del gioco alla mano provato in allenamento. Cala il sipario col fischio del sig. Tarantino sul 0-67; la difesa monopolitana non ha corso realmente mai dei pericoli, ma coach Spampinato ha avuto conferme da quegli uomini meno utilizati durante l’arco della stagione, quanto mai utili e necessari nella situazione d’emergenza attuale.

Prossima domenica ancora in trasferta, al Montemesola di Taranto i Delfini ospiteranno l’ARM, dopo la vittoria con bonus ottenuta nella giornata odierna contro il Messapia Rugby. Vittoria anche per la GORIMA Trepuzzi al S.Elia di Brindisi, che si mantiene a 4 punti dai biancoverdi.

L’unica sconfitta in casa biancoverde arriva per la under18: dopo un primo tempo combattuto e la meta di capitan Galiani, vengono fuori i campioti, che chiudono sul 10-30. Altra storia per i moscardini dell u16, sempre piu’ protagonisti di questa stagione, in attesa di ospitare la capolista Santeramo. Il finale al Carrieri e’ stato di 118-0, ben 18 le marcature messe a segno.

Esordio per i nuovi arrivi per u16 e u18 dallo Sport Turi, neo societa’ del rugby pugliese. I ragazzi di Luigi Di Mita, tecnico conversanese, si allenaranno con gli atleti monopolitani sino a fine stagione, cercando di accrescere il proprio bagaglio tecnico e muovere i primi passi in partite ufficiali con l’ovale tra le mani.

Ufficio Stampa ARM

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

458 Visite totali, 1 visite odierne