pronto soccorsoMartedì, ore 22:30

L’incontro con il Direttore Sanitario ASL BA e gli ulteriori progressi per l’assistenza sanitaria a Monopoli

Numerosi sono i progressi per l’assistenza sanitaria in città e le novità emerse all’indomani dell’incontro con il Direttore Sanitario ASL BA: Monopoli sarà inoltre dotata della risonanza magnetica.
Ad aggiornarci sulla situazione, la Conferenza delle Associazioni per la Difesa delle Strutture Sanitarie Cittadine.

LA NOTA DEL PROFESSOR GIANGRANDE

Il 25 febbraio u.s, promosso da questo Comitato, si è tenuto il 4° incontro del “Tavolo Tecnico” presso la Direzione Sanitaria della nostra Asl .
Alla riunione erano presenti, oltre ai rappresentati del Comitato (prof. Angelo Giangrande e dott. Vincenzo Muolo), la dott.ssa Silvana Melli, Direttore Sanitario dell’ASL BA, il dott. Vincenzo Fortunato, direttore Sanitario del nostro ospedale, il dott. Antonio Bianchi, coordinatore in Monopoli del DSS. N.12 nonchè i Collaboratori Tecnici della direzione sanitaria.
A richiesta di questo Comitato si è chiesto ed ottenuto che tutto quanto concordato venisse fatto oggetto di apposito verbale da consegnare ai presenti.

Durante il serrato incontro, durato quasi quattro ore, si sono affrontati altri temi legati all’assistenza sanitaria cittadina che porteranno notevoli progressi per i nostri concittadini e non solo.

Infatti dopo tante battaglie saranno finalmente riaperti i seguenti ambulatori per gli esterni che funzioneranno presso il “S.Giacomo”

– Radiologia ( Rx; Tac; Ecografia)
– Ostetricia e Ginecologia ( Amniocentesi; Ecografia morfologica; Visita senologica, ecografia
mammaria; colonscopia; isteroscopia)
– Ortopedia.

Inoltre saranno ulteriormente potenziati i servizi di urologia e cardiologia. (per la cardiologia sono state pubblicate ulteriori otto ore).

Presso il “S. Camillo” si provvederà a riattivare il servizio di radiologia con la sostituzione di alcune apparecchiature ormai obsolete (es. la stampante chimica non più a norma sarà sostituita da una digitale) al fine di affiancare quello del “S. Giacomo” per ridurre le liste di attesa.

Inoltre sempre presso il S. Camillo, dopo tante nostre insistenze, sarà reso attivo il servizio di pneumologia con trasferimento a Monopoli da Conversano per 6h settimanali del medico pneumologo.
A tal fine si è deliberato di acquistare la necessaria strumentazione per effettuare gli esami necessari quali spirometria ed emogasanalisi.

Altra conquista è stata quella relativa all’A.D.I. (Assistenza Domiciliare Integrata) per la quale da anni questo Comitato si è battuto per portare anche a Monopoli alcune figure professionali per assistere a domicilio i pazienti bisognosi di assistenza.

Da un esame della situazione è emerso che nella nostra Città dovrebbero essere a disposizione, in base alla popolazione ben 14 infermieri, contro i due attualmente in servizio.
Pertanto da subito la dott.ssa Melli si è impegnata a destinare a Monopoli ulteriori unità, procedendo con piccole gare per le fasce più gravi (di 2° e 3° livello), in attesa delle gare aziendali.

Ma crediamo che la conquista più importate sia stata quella di dotare finalmente Monopoli della Risonanza Magnetica per la quale il Comitato si sta battendo da oltre 4 anni.
Infatti l’ing. Sebastiano Carbonara, direttore dell’Area Tecnica della nostra ASL, presente all’incontro, ha dichiarato che a fine marzo sarà concluso l’iter per la proclamazione della ditta vincitrice.
Ha inoltre comunicato i tempi per gli ulteriori adempimenti cui dare seguito e che dovrebbero concludersi entro settembre.
Pertanto se non ci saranno, come ci auguriamo, ricorsi, finalmente a settembre la R.M. dovrebbe essere funzionante nella nostra Città.
A tal riguardo ci si è preoccupati anche di verificare se vi è presso il nostro reparto di radiologia del personale adeguatamente preparato per il funzionamento di detta importante apparecchiatura e, in mancanza, di provvedervi.

Si è anche affrontato il problema del potenziamento della Medicina Ospedaliera.
Il Comitato ha sottolineato, anzitutto, la necessità di nominare i Primari nelle UU.OO. scoperte
( Cardiologia; Ortopedia; Rianimazione; Urologia; Chirurgia; Ginecologia).
Infatti, alla luce anche dello sblocco delle assunzioni che, come dichiarato dall’Assessore Regionale alla Salute, saranno 703 subito seguite da altre 800 fra due mesi ( tra cui figureranno anche i Primari) e poi circa altre mille nel 2015, si è chiesto che anche il “S. Giacomo” possa avvantaggiarsene.
La dott.ssa Melli si è impegnata a seguirne gli sviluppi.

Infine sempre al fine di potenziare il nostro ospedale si è ottenuto di trasferire a Monopoli da Conversano, dove è inutilizzato, l’apparecchio per la colonoscopia.

Nella convinzione di aver reso un servizio alla Città con spirito volontaristico, il presente comunicato viene diffuso senza ricercare visibilità e meriti mediatici, ma al solo fine di dare informazioni ai concittadini.
Nel contempo si sottolinea che il Comitato continuerà a seguire costantemente gli sviluppi di quanto concordato.

Il Coordinatore
(Prof. Angelo Giangrande)

8,236 Visite totali, 2 visite odierne