A Monopoli, il 1° braccialetto elettronico della provincia

foto commissariato di polizia foto archivioMartedì, ore 10:49

La novità è stata introdotta con la conversione in legge del decreto “svuota-carceri”

Il 19 febbraio scorso è stato convertito in legge il nuovo decreto 146 denominato “svuota-carceri” e con lui è stato introdotto il nuovo braccialetto elettronico: si tratta di uno strumento elettronico di controllo che sarà disposto nel regime degli arresti domiciliari e che si applica al polso o alla caviglia del carcerato.

La novità è stata per la prima volta utilizzata nella provincia di Bari, proprio nei confronti di un monopolitano da parte degli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Monopoli, accusato di tentata estorsione e fermato nel corso dello scorso anno dai Carabinieri della Compagnia di Monopoli.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

610 Visite totali, 2 visite odierne