Redazione The Monopoli Times 27 febbraio 2014

Giovedì, ore 16:37

Ritrovate le fondazioni di un antico edificio monumentale pubblico. Video-intervista agli archeologi Miranda Carrieri e Michele Sicolo

Le fondazioni di un edificio monumentale pubblico sono state ritrovate in una stretta viuzza del Centro Storico cittadino, nei pressi della Chiesa di S. Salvatore, nei giorni scorsi, durante i lavori di sostituzione delle reti vetuste di fognatura nera da parte dell’Acquedotto Pugliese.

Dagli elementi raccolti dall’archeologo dott. Michele Sicolo (che si sta occupando dello scavo assieme all’archeologa Mibac dott.ssa Miranda Carrieri della soprintendenza dei Beni Archeologici di Bari), la sensazionale scoperta sarebbe datata al VI^ secolo a.C., in piena età arcaica.

Nel cuore dell’amato Paese Vecchio, proprio in procinto di realizzazione di un pozzo d’ispezione è stato rinvenuto l’angolo delle fondazioni, formate da blocchi squadrati, dell’edificio, che era ubicato all’interno delle antiche mura di cinta.

IMG_20140227_150700

Licenza Creative Commons Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

3,277 Visite totali, 2 visite odierne