Redazione The Monopoli Times 20 febbraio 2014

carabinieri forconiGiovedì, ore 07:17

Il bilancio dei Carabinieri da inizio anno

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno effettuato nel capoluogo ed in provincia mirati servizi di controllo del territorio finalizzati a prevenire e reprimere il fenomeno dei furti in abitazione per garantire alla cittadinanza un adeguato livello di sicurezza e legalità. Dall’inizio dell’anno, a seguito di controlli sistematici e quotidiani principalmente effettuati in orario notturno, 15 persone sono state arrestate ed un georgiano denunciato per furto in abitazione. Dodici arresti sono avvenuti in flagranza di reato e tre in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Dei 15 arrestati due sono georgiani, uno romeno ed i restanti italiani. Due arresti sono avvenuti nel Nord barese mentre i restanti in Bari e provincia.

Negli ultimi cinque giorni i Carabinieri hanno sventato due furti in abitazione. In particolare a:

–         Bisceglie un georgiano 30enne è stato sorpreso e bloccato mentre tentava in ore notturne di introdursi nell’abitazione di una 56enne del luogo forzando la porta di ingresso. Nella sua disponibilità i carabinieri hanno rinvenuto numerosi arnesi da scasso sottoposti a sequestro. L’uomo, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale.

–         Monopoli un altro georgiano, questa volta 24enne, è stato deferito in stato di libertà con l’accusa di possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Il giovane è stato sorpreso a bordo di un’auto, unitamente ad altri due connazionali, con numerosi arnesi da scasso sottoposti a sequestro. Gli altri due complici sono stati proposti per la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio.


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

2,208 Visite totali, 2 visite odierne