Redazione The Monopoli Times 20 febbraio 2014

commissione urbanistica 20 febbraio 2014 (9)

Giovedì, ore 20:42

Le richieste del movimento Manisporche in I Commissione Urbanistica

Tra le varie forze politiche che compongono la I Commissione Urbanistica presieduta dal Consigliere Comunale avv. Giacomo Piepoli (UDC), anche il movimento Manisporche tramite il Consigliere Comunale Angelo Papio ha avuto voce in capitolo durante il tavolo tecnico di ricognizione normativa sull’area ex Italcementi di quest’oggi presso l’Ufficio Tecnico di via Isplues – 2 piano.

Nonostante la riunione sarebbe dovuta concentrarsi e limitarsi a tecnicismi, la discussione è stata comunque occasione per esprimere il proprio parere e fare le proprie osservazioni, nonostante il futuro al completamento della demolizione dei volumi dell’ex cementeria sia già per certi versi scritto e non di certo come è accaduto alla vicina città di Modugno, dove il Consiglio Comunale – nella medesima circostanza – non ci ha pensato due volte a cambiare la destinazione d’uso dell’area in parco urbano.

Perciò, sottolineando l’importanza di indire la prossima convocazione della Commissione Urbanistica in una location più capiente (che l’Assessore alla Pianificazione Integrata ed al Demanio Stefano Lacatena ha identificato come la tecnologica Sala delle Terre Parlanti), il Consigliere Papio ha esposto il seguente documento, formulando delle richieste specifiche sull’argomento, come quella di coinvolgere l’architetto Renzo Piano, divenuto celebre – tra le altre opere – per la realizzazione del Centre Pompidou in Francia e lo Stadio San Nicola di Bari.

IL DOCUMENTO MANISPORCHE

Il Movimento manisporche, a seguito degli incontri tenuti dal Coordinamento delle Associazioni, dei Comitati, dei Movimenti e delle Forze Politiche che partecipano al Piano di Riqualificazione dell’Area Portuale di Monopoli,

preso atto

della disponibilità mostrata dall’Amministrazione Comunale e dalle Proprietà Private ricomprese nell’Area in esame,

grato

del coinvolgimento istituzionale offerto dalla Prima Commissione Consiliare Urbanistica all’intera Cittadinanza monopolitana,

consapevole

che l’odierna cultura civile ha acquisito in via definitiva i processi della Pianificazione Integrata e della Progettazione Partecipata, come irrinunciabili per una moderna democrazia,

premessso

che sarebbe stata doverosa da parte delle Amministrazioni Comunali succedutesi durante la redazione approvazione e gestione del PUG fino ad oggi, ben altra valorizzazione dell’area in questione, evitando le scelte non ponderate, improvvide e solitarie della demolizione delle preesistenze e del riconoscimento di abnormi quantità di volumetrie alle proprietà private ivi insistenti,

chiede

  1. di confermare l’istituto della Prima Commissione Consiliare Urbanistica (aperta a tutte le Associazioni, Comitati, Movimenti e Forze Politiche) quale luogo in cui presentare ed elaborare le idee, i suggerimenti e gli stimoli necessari al processo progettuale;

  1. di istituire un Tavolo Tecnico formato da figure professionali competenti e delegate dagli attori presenti nella Commissione aperta: Amministrazione, Consiglio Comunale, Proprietà Private, Autorità Portuale, Attività Produttive interessate, Società Civile;
  2. di incaricare per la redazione dello Schema d’assetto delle quattro Aree portuali previste nel PUG, per la redazione del Progetto Preliminare dell’Area portuale P1 (così come previsto dalle N.T.A. del Piano) e per la regia del Tavolo Tecnico, un architetto di altissimo profilo professionale e di livello internazionale, con indiscusse competenze sui Piani relativi a città di mare con aree portuali.

Per il Movimento manisporche, l’arch. Renzo Piano è la figura che meglio può impersonare queste caratteristiche oltre a possedere una spiccata e riconosciuta capacità di contestualizzazione degli interventi progettuali in realtà urbane e territoriali differenti.

Monopoli, 20 febbraio 2014


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

2,681 Visite totali, 2 visite odierne