AP, doppietta con l’Aurora Brindisi

AP MONOPOLIGiovedì, ore 00:47

Nella prossima gara, che si giocherà sabato pomeriggio, l’AP sarà ospite del Calimera che in casa vorrà rifarsi della sconfitta del girone di andata

Gara avvincente ma stesso copione dell’andata il match di domenica sul parquet casalingo dell’AP che ha incontrato per il 5° turno del girone di ritorno l’Aurora Brindisi, squadra giovane e molto dinamica, che nel corso della stagione ha provveduto a rinforzare un roster già molto attivo.
L’AP si è presentata con una squadra con la mentalità vincente, decisa di riportare un risultato positivo. E così è stato. Dalle prime battute, l’AP ha subito imposto il proprio gioco, veloce e concreto, tanto da prendere subito mediamente 10 punti di vantaggio sugli ospiti; ma verso la fine del primo quarto, un improvviso calo nell’ultimo minuto ha permesso agli ospiti di ridurre immediatamente i 12 punti di vantaggio sui padroni di casa, insaccando persino un grandissimo canestro da metà campo sul fil di sirena proprio da Sirena (atleta che si è ripetuto nella realizzazione all’ultimo secondo: lo ricordiamo ancora, nelle fila del San Pietro,realizzatore di un canestro da 3 che fece guadagnare i supplementari poi vinti appunto dalla squadra ospite), finendo il quarto così in parità.
Alla ripresa, è tornata la concentrazione per i ragazzi di coach Alba, che hanno ripreso ad segnare a raffica. Il quintetto che si è alternato sul parquet ha segnato a ripetizione canestri molto pesante oltre la linea dei tre punti; gli avversari hanno cercato di reggere il passo anche con qualche rapido contropiede ma l’imprecisione ed un po’ di sfortuna ha frenato i brindisini, che non sono riusciti a colmare il divario nel corso dei restanti tre quarti.
Alla fine, la gara si è conclusa con il punteggio 73 a 62 per l’AP, punteggio del tutto simile al risultato della gara di andata vinta sempre dai rossoneri 74 a 67.
Questi i parziali:
Primo quarto: 25-25
Secondo quarto: 41-34
Terzo quarto: 55-45
Quarto quarto: 73-62
Un risultato dunque importante per l’AP che in classifica condivide il terzo posto con il Mesagne (questa settimana ferma per il turno di riposo), ma è sempre più vicina alle teste di campionato, con un distacco di 8 lunghezze, dalle corazzate Libertas Altamura e Sunshine Vieste a pari punti.
Nella prossima gara, che si giocherà sabato pomeriggio, l’AP sarà ospite del Calimera che in casa vorrà rifarsi della sconfitta del girone di andata.
Sarà dunque un grande match.

Ufficio Stampa
Ruben Rotundo


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

1,223 Visite totali, 2 visite odierne