Il Dallin, il battello della speranza tutto monopolitano

image005

Sabato, ore 00:00

Per la Giornata della Memoria si parlerà dell’imbarcazione e dell’esodo degli ebrei, al Polo Liceale  di Monopoli

Si parlerà del battello della speranza, il “Dallin”, che nell’immediato dopoguerra, varato dai cantieri navali Dormio di Monopoli fu costruito come peschereccio “Sirio”, ribattezzato il 21 agosto 1945 “Dallin” e servito, sotto la guida del Capitano Enrico Levi, per rimpatriare clandestinamente gli scampati all’Olocausto d’Europa.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle iniziative dedicate alla “Giornata della Memoria” e promosse dal Polo Liceale “Galileo Galilei” di Monopoli. L’incontro si terrà mercoledì 5 febbraio alle ore 11.00 presso l’Auditorium del Polivalente Scolastico e coinvolgerà le classi quinte di tutti gli indirizzi del Liceo. L’incontro è curato dalla prof.ssa Rosa Chiloiro e sarà presieduto dall’arch. Nicola Napoletano che con immagini e narrazioni presenterà la storia della emigrazione degli Ebrei verso la Palestina e quindi la storia del Dallin, l’imbarcazione salpata da Monopoli il 28 agosto 1945 con a bordo 37 persone che furono fatte sbarcare al largo della costa di Cesarea.

Si tratta di un importante frammento di storia monopolitana nella grande storia dell’esodo ebraico del dopoguerra.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

1,512 Visite totali, 2 visite odierne