Domenica, ore 00:06

La mostra fotografica si terrà sino al 2 febbraio prossimo nella Chiesa di Sant’Angelo

Il FotoClub FIAF “Sguardi Oltre” presenta la mostra fotografica di Pasquale Raimondo, “La Terra di Caino”: un viaggio nel campo di concentramento di Sachsenhausen, la terra dove il fratello ha portato l’altro fratello ai campi, alzando la sua mano contro il suo stesso sangue.

Ogni scatto vuole porre sotto lo sguardo dell’osservatore un’istantanea di quel che è stato, portando dentro di sé la volontà dell’autore di cercare nella cifra della distanza la possibilità umana della riflessione.

La mostra (inaugurata ieri sera all’interno della Chiesa di Sant’Angelo), che rientra nel cartellone degli eventi “Monopoli RICORDA – tre location, una memoria” incentrata sul Giorno della Memoria, al fine ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati, sarà aperta tutti i giorni dalle 18 alle 21.30 e si chiuderà il 2 Febbraio prossimo.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

1,834 Visite totali, 2 visite odierne