“naturalMENTE” presenta Wall-e

download

Lunedì, ore 15:58

Appuntamento a mercoledì alle ore 20:30 presso la saletta teatrale della Chiesa Sacro Cuore (Via Fiume, Monopoli)

Continuano gli appuntamenti settimanali in compagnia del movimento naturalMENTE che si rinnovano ogni mercoledì sera alle ore 20:30 presso la saletta teatrale della Chiesa Sacro Cuore (Via Fiume, Monopoli).

“naturalMENTE” è la campagna di sensibilizzazione ed informazione ambientale (…e non solo) organizzata da cittadini accomunati da uno spirito di profondo rispetto verso l’ambiente che con tenacia, fantasia e creatività si impegnano per tenere alta l’attenzione sulle emergenze ambientali del nostro Pianeta, invitando la gente a condurre un sano stile di vita in armonia con tutto quello che ci circonda. A costo zero per chi partecipa e profitto zero per chi organizza!

Una serata di incontro, aggregazione, riflessione, scambio di idee ed esperienze per chi si riconosce negli ideali ambientalisti. A fine serata sarà possibile degustare le prelibatezze culinarie, possibilmente in linea vegana o vegetariana, cortesemente offerte da chi sarà disposto a prepararle e condividerle con tutti i partecipanti.

Questa settimana verranno mostrati frammenti del nono lungometraggio della Pixar, l’ennesimo capolavoro capace di cambiare definitivamente il modo in cui viene imitata la macchina da presa e le sue lenti nell’animazione computerizzata e come al solito ci mette di fronte al miglior cinema immaginabile: WALL-E.

Va detto che Wall-e è prima di tutto uno dei più rivoluzionari film di fantascienza mai visti (realizzato con un unico gigantesco punto di riferimento 2001: Odissea nello spazio) nel quale il mondo delle macchine è a tutti gli effetti centrale. I robot non sono solo l’entità da combattere ma una società a sé: hanno una loro vita, loro sentimenti e valori propri (come il concetto di “direttiva”), i protagonisti di una trama autonoma rispetto a quella che coinvolge gli umani. Non vogliamo svelare nulla della trama, ma una cosa vogliamo anticiparla: Wall-e non è la solita celebrazione della riappropriazione da parte dell’uomo della sua umanità in un futuro dove la tecnologia ha vinto sullo spirito, al contrario è un film capace di commuovere anche solo con un abbraccio, che afferma la bellezza e il romanticismo della tecnologia attraverso alcune delle scene più semplici e disarmanti che il cinema abbia mai offerto.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

300 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33