Domenica, ore 08:28

Il 33enne finisce in manette

ANCHE IN VERSIONE AUDIO

I Carabinieri di Bari hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico del 33enne A.I..

L’uomo, benché si trovasse già agli arresti domiciliari, si è reso responsabile di una rapina ai danni di un negozio di alimentari di Palo del Colle, piccolo centro a nord di Bari.

Assieme a due complici era entrato nel negozio pistola alla mano, terrorizzando la titolare e un’anziana cliente.

Non contento di aver sottratto l’incasso di 300 euro ha aggredito l’anziana che ha tentato disperatamente di non farsi sottrarre la borsetta, senza riuscirci. Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza è stato inchiodato dai Carabinieri della locale Stazione.

I successivi accertamenti hanno consentito anche di appurare che l’uomo in quei giorni si trovava sottoposto agli arresti domiciliari per cui gli è stato contestato anche il reato di evasione.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

630 Visite totali, 2 visite odierne