Diportista in difficoltà soccorso dalle Fiamme Gialle

GDF

Domenica, ore 19:19

Unità navale della Guardia di Finanza presta soccorso ad un’imbarcazione da diporto con entrambi i motori in avaria

Nel primo pomeriggio di sabato 4 gennaio 2014, nelle acque antistanti le Isole Cheradi, un diportista si è trovato in serie difficoltà poiché il proprio yacht è diventato ingovernabile a causa dell’avaria a entrambi i motori.

La situazione è stata ulteriormente complicata dalla brezza che iniziava a trascinare la barca alla deriva.

Provvidenziale è stato l’intervento di una motovedetta della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza del capoluogo jonico che pattugliava la zona per una missione di monitoraggio del litorale, ai fini di polizia economico finanziaria e del contrasto ai traffici illeciti.

I finanzieri, resisi conto della situazione di difficoltà in cui si trovava lo yacht, si avvicinavano e lo affiancavano rassicurando il proprietario.

I militari riuscivano, inoltre, a rimettere in moto uno dei due motori in avaria rendendo così nuovamente governabile il mezzo e scortavano il diportista all’interno del porto turistico “Sant’Eligio”, prestandogli assistenza durante il tragitto e soprattutto all’atto delle operazioni di ormeggio.

1,226 Visite totali, 2 visite odierne