Questo slideshow richiede JavaScript.

Venerdì, ore 14:30

La consegna dei giocattoli ai circa quattrocento bambini intervenuti. Scritte 254 letterine di Natale

di Paola Calabretto, giornalista
di Paola Calabretto, giornalista

Natale quando arriva, arriva e con la sua magia, finalmente, riesce a strappare qualche sorriso in un momento particolarmente difficile economicamente parlando.

“Oggi è nato per Noi il Redentore, rallegriamoci ed esultiamo”.

Questo è l’augurio più grande che il Sindaco e l’Amministrazione Comunale rivolgono ai bambini (circa quattrocento) ed alle loro famiglie mediante un bigliettino d’auguri (in cui si sottolinea l’importanza di avere come punto di riferimento l’amicizia, la fede e l’amore verso il prossimo per un Natale con i fiocchi ed uno strabiliante Anno Nuovo) posto su ogni giocattolo consegnato questa mattina all’interno della Sala Giunta dall’Assessore allo Stato Sociale Rosanna Perricci con la collaborazione del Gruppo Corteo Storico di Monopoli e delle Consigliere Comunali Angela Pennetti, Erika Lotesoriere, Ilaria Morga e Carmela Paulangelo.

Difatti, il Comune di Monopoli mediante l’Assessorato ai Servizi Sociali – come annunciato durante la conferenza stampa di presentazione – per allietare queste feste, ha pensato di organizzare un “Natale solidale”, che ha previsto una serie di azioni a sostegno delle famiglie monopolitane, ma soprattutto dei protagonisti di questa festa, i bambini, tra cui quella dell’Albero in Comune.

L’iniziativa rivolta ai piccoli fino ai dodici anni e, volta ad abbellire l’albero di Natale allestito all’interno della Sala Grassi a Palazzo di Città, mediante l’affissione di un addobbo o di una letterina (ne sono giunte 254) che avesse un pensiero per la città di Monopoli, così, si è conclusa con la consegna dei regali.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

291 Visite totali, 1 visite odierne