Redazione The Monopoli Times 31 dicembre 2013

Questo slideshow richiede JavaScript.

Martedì, ore 00:27

Lo scambio d’auguri della grande famiglia del Monopoli Calcio, tra nuovi propositi e aspettative

di Paola Calabretto, giornalista
di Paola Calabretto, giornalista

«Un anno di grandi soddisfazioni».

Questo, è quello cui la società biancoverde e la tifoseria del Monopoli auspicano per il 2014, il cui imminente arrivo l’hanno festeggiato ieri sera, come una grande famiglia, all’interno della sede del Centro Coordinamento Biancoverde Monopoli di via Cesare Battisti per il tradizionale scambio d’auguri.

La serata in cui sono stati presentati il neo acquisto Nicholas Bensaja ed il nuovo Direttore Sportivo, Leo Vinci ed il Responsabile del Settore Tecnico, Graziano Greco, si è rivelata occasione per sollecitare l’Amministrazione Comunale (rappresentata dal ViceSindaco ed Assessore allo Sport, Giuseppe Campanelli) nel far seguire alle parole: i «fatti», oltre che a consolidare il progetto di calcio pulito che la società dell’SS Monospolis promuove: «per raccogliere i risultati – secondo l’Assessore Campanelli – bisogna avere pazienza», ma per il Presidente Enzo Mastronardi occorre dimostrare anche determinazione e carattere: «il calcio pulito che intendiamo è quello che vediamo stasera: un calcio in amicizia;  noi siamo e vogliamo essere una famiglia. Sappiamo che il calcio non è un gioco da signorine, perciò non dobbiamo essere accondiscendenti e subire gli avversari, ma giocare un calcio tosto, pulito e serio tra amici, perché è uno sport».

Tra un brindisi ed un pezzo di pandoro, lo scambio d’auguri si è concluso con le consuete foto ricordo assieme alla rosa al completo, allenata dall’allenatore biancoverde Mister Claudio De Luca.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

360 Visite totali, 1 visite odierne