Redazione The Monopoli Times 31 dicembre 2013

PISTOLA BARLETTA

Martedì, ore 12:44

Arrestato un pregiudicato barlettano

I Carabinieri della Compagnia di Barletta hanno tratto in arresto in flagranza di reato un pregiudicato 32enne del luogo per detenzione e porto abusivo di armi. L’arma, rinvenuta unitamente a 32 cartucce in un borsello nascosto sotto un mobile della cucina, è una pistola automatica progettata per l’utilizzo di colpi a salve ma che, dopo un’attenta ispezione, è risultata modificata per l’impiego di normali proiettili cal. 9 corto.

Sono in corso accertamenti al fine di verificare se la pistola sia stata utilizzata o meno nei recenti attentati che hanno interessato la città di Barletta. L’uomo è stato condotto presso la locale casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale 4.0 Internazionale

1,469 Visite totali, 2 visite odierne