Redazione The Monopoli Times 21 dicembre 2013

DSCN8395

Sabato, ore 07:23

Indagini patrimoniali dei Carabinieri appurano la complicità di due coppie di coniugi

I Carabinieri della Stazione di Cassano delle Murge, unitamente ai militari dei paritetici Comandi di Altamura, Gravina e Poggiorsini, hanno eseguito in quel centro, due differenti decreti di sequestro anticipato beni emessi dal Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di due coppie di coniugi. Si tratta di un 31enne del posto e di una 32enne di origini romene e di un 35enne di origini albanesi e di una 33enne del luogo.

I provvedimenti sono stati adottati nell’ambito di due distinte indagini patrimoniali avviata dai Carabinieri che hanno permesso di appurare come i coniugi sono sospettati di vivere dei proventi di attività illecite riconducibili rispettivamente alla commissione di delitti in tema di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio. A fronte dei modesti redditi dichiarati è emerso come il 31enne e la 32enne siano risultati proprietari di un appartamento sito nel comune di Cassano Murge, di un’autovettura e di conti correnti per un valore di circa 170mila euro. Il 35enne e la 33enne invece sono risultati proprietari di un appartamento a cassano Murge, un’autovettura di grossa cilindrata, due motoveicoli e conti correnti per un valore di 163mila euro.

1,040 Visite totali, 2 visite odierne