Redazione The Monopoli Times 20 dicembre 2013

Venerdì, ore 14:02

La I Commissione Urbanistica si aggiorna a lunedì

di Paola Calabretto, giornalista
di Paola Calabretto, giornalista

«Da un punto di vista amministrativo, da un atto stilato in data 21 agosto 2012, le opere di demolizione dell’ex cementeria possono avere una durata triennale. Perciò, il 14 agosto 2013 è il termine di validità all’interno del quale qualsiasi operazione condotta o anche sospesa deve essere verificata, sentita o riscontrata dagli organi di competenza».

Questa, l’amara realtà dei fatti svelata dal Dirigente A.O. IV – Urbanistica, Amedeo D’Onghia, durante l’incontro della I Commissione di questa mattina all’interno della sala riunioni al 2° piano dell’Ufficio Tecnico, per discutere dei problemi legati al cantiere “smobilitato” di via Nazario Sauro e rafforzare la nota del Sindaco Emilio Romani – mediante un documento – inviata nella giornata di ieri agli organismi di controllo (ARPA, ASL SPESAL e ASL SISP) per chiedere se la «reiterata ipotesi di sospensione dei lavori di demolizione (al momento non esiste alcuna comunicazione ufficiale in merito) potrebbe avere qualche ripercussione sulla sicurezza e la salute pubblica».

Nel frattempo, mentre nella giornata di ieri (19 dicembre 2013) con un atto pubblico è avvenuto il passaggio di proprietà, il Presidente della I Commissione Urbanistica, avv. Giacomo Piepoli (Consigliere Comunale UDC) ha aggiornato il tavolo tecnico politico (su cui l’Assessore alla Pianificazione Integrata ed al Demanio Stefano Lacatena punta molto: «caro architetto Papio (Manisporche) non è soltanto una speranza, ma nella mia ripartizione è oggi una realtà; perciò posso garantire che il PUE sarà seguito passo passo perché abbiamo il dovere di consegnare la città del futuro ai nostri posteri e lo faremo con la forza di un tavolo») per lunedì 23 dicembre presso la Sala Giunta (ex Ufficio Protocollo) a Palazzo di Città, alle ore 10:00, per «eventuali proposte per un monitoraggio del cantiere di via Nazario Sauro e per un incontro da convocarsi tra il Primo Cittadino e la proprietà».

Fotogallery: http://www.flickr.com/photos/103043165@N07/sets/72157638854278834/

236 Visite totali, 1 visite odierne