Un’operazione “alta tensione”

biancheria-per-la-casa

Giovedì, ore 10:05

Sequestrati oltre 600 mila lampade e luminarie natalizie. 23 denunce

50 Finanzieri di Bari, Altamura, Gioia del Colle e Bitonto, sono stati impegnati in controlli “a tappeto”, nei confronti di grossisti e rivenditori di articoli per la casa non conformi alla normativa sulla sicurezza ed al codice del consumo.

In 22 esercizi commerciali, ubicati in Bari, Gravina in Puglia, Cassano delle Murge, Gioia del Colle e Modugno, gestiti da soggetti di nazionalità cinese, è stata rinvenuta una ingente quantità di lampade per l’illuminazione domestica e luminarie natalizie pericolosi per la salute, in molti casi, riportanti falsi marchi di certificazione di conformità europea, nonché privi dei dati dell’importatore.

Per le luminarie natalizie, inoltre, è stato accertato che avevano il cavo di alimentazione non corrispondente alla normativa tecnica “CEI”, in quanto di dimensioni non idonee a sopportare il voltaggio di alimentazione della rete elettrica.

Al termine dell’attività, sono stati complessivamente sequestrati oltre 600 mila articoli e denunziati all’Autorità Giudiziaria 23 soggetti e comminate sanzioni amministrative per 86 mila euro.

723 Visite totali, 2 visite odierne