Home > ATTUALITÁ > L’Apuliantiqua 2013 approda a Monopoli

L’Apuliantiqua 2013 approda a Monopoli

Mercoledì, ore 14:00

Inellito Corelli nel 300° anniversario dalla morte per la prima volta al sud Italia. Gli appuntamenti del festival e i dettagli sul mercatino artigianale di via S. Angelo

Per la prima volta al sud ed in Puglia con Inellito Corelli nel 300° anniversario dalla morte, la 6^ edizione del festival di musica antica “Apuliantiqua 2013”, promossa dall’Associazione “Sentieri Armonici” (che punta alla valorizzazione del repertorio di musica barocca, ma al contempo del ricco patrimonio storico, artistico e culturale, ma soprattutto organario, spesso poco apprezzato perché considerato esclusivamente per la liturgia religiosa, mentre esistono dei veri “tesori musicali nascosti”, così come ha amato definirli il maestro Luigi Lorè, tutti da scoprire) in collaborazione con il Consigliere Delegato alla Cultura Giorgio Spada e rientrata tra gli appuntamenti del cartellone natalizio degli eventi turistici e culturali, si consumerà in città in quattro appuntamenti, tutti alle ore 20:00.

La presentazione della rassegna che è avvenuta poche ore fa, all’interno della ritrovata Chiesa di Sant’Angelo: «Grazie all’iniziativa dell’U.N.I.T.A.L.S.I. la rivediamo aperta – ha dichiarato il Consigliere Spada, annunciando – questa riapertura, ha portato energie nuove: difatti, via Sant’Angelo nel weekend, in questo periodo natalizio, diventerà il fulcro del Centro Storico cittadino grazie all’istituzione di un mercatino artigianale artistico curato dall’associazione Art Linos», è stata occasione per discernere i vari appuntamenti: si inizia l’8 Dicembre nella Chiesa Santa Maria degli Amalfitani con Enrico Gatti – Guido Morini (Inellito Corelli nel 300° anniversario dalla morte) e si prosegue l’11 dicembre nella Chiesa di Sant’ Angelo con l’Abruzzo Ethno Esemble  – 5 elementi (programma sulla Natività Aprutina), il 15 Dicembre nella Chiesa di San Francesco d’Assisi con Ciricino Micheletto (organo storico del 1710 ad una sola tastiera molto piccola, perché in Italia anticamente erano i modelli essenziali che si dovevano valorizzare e strumenti che dovevano accompagnare la liturgia) e il  21 Dicembre nella Chiesa del Sacro Cuore con Milko Bizjak  (organo moderno, barocco, adatto al repertorio bachiano e romantico).

182 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times
"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33
http://www.monopolitimes.com