Arrestato il pusher Francesco Ciocia

Foto del 2.12.13
Il materiale sottoposto a sequestro

Lunedì, ore 19:04

Responsabile di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti

A Bitonto, personale del locale Commissariato di P.S. ha proceduto all’arresto di CIOCIA Francesco di 31 anni, resosi responsabile di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, in quanto trovato in possesso di 50 gr. di cocaina, 150 gr. di marijuana e di alcune dosi di hashish. L’arrestato si trovava in detenzione domiciliare in quanto sottoposto a condanna penale sempre per spaccio di sostanze stupefacenti, quando gli Agenti hanno notato uno strano movimento in entrata ed in uscita dalla sua abitazione. Dopo una accurata attività di osservazione, supponendo che il predetto, a dispetto della condanna e della detenzione domiciliare, stesse continuando a spacciare droga, effettuavano una perquisizione domiciliare, nel corso della quale rinvenivano le suindicate quantità di sostanza stupefacente, oltre a circa 4mila euro in banconote di vario taglio, che venivano sequestrate perché probabile provento della attività di spaccio.

Nell’ultimo mese, l’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti realizzata dal Commissariato di P.S. di Bitonto ha portato ad ottenere i seguenti risultati: 3 persone arrestate, una denunciata e circa tre kg. di sostanza stupefacente sequestrata.

4,161 Visite totali, 2 visite odierne