Tradito dal GPS dell’Ipad rubato

Ipad-32-GB-3GWifiGPS-Apple-Smart-Cover-20130917100142

Sabato, ore 08:09

Arrestato un cittadino greco

E’ rimasto quasi incredulo quando i Carabinieri lo hanno arrestato all’interno della sua abitazione mentre aveva ancora tra le mani un Ipad appena rubato all’interno di un negozio del capoluogo pugliese. Pensava di averla fatta franca ma ha dovuto invece fare i conti con il sistema di localizzazione satellitare installato sul dispositivo che ha consentito ai militari di rintracciarlo. Si tratta di un 32enne greco arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari con l’accusa di furto con destrezza. Lo straniero si era poco prima introdotto in un negozio di abbigliamento di via Orazio Flacco dove approfittando di un attimo di distrazione del titolare si era impossessato del suo tablet per poi dileguarsi per le vie circostanti. Sul posto è intervenuta una pattuglia dell’Arma, allertata proprio dalla vittima tramite il numero di emergenza “112” che informava i militari della presenza sul suo Ipad del dispositivo di localizzazione rivelatosi fatale per il malfattore. La refurtiva interamente recuperata è stata restituita all’avente diritto. Tratto in arresto, il 32enne, su disposizione della procura della repubblica di Bari, è stato associato presso la locale casa circondariale.

1,054 Visite totali, 4 visite odierne