La sicurezza in ambito ferroviario

treno-ferrovie-id9390Sabato, ore 00:00

Una giornata dedicata ai bambini, per insegnare loro, attraverso lo strumento del gioco

Sabato 30 novembre si terrà a Bari, nella centrale Piazza Libertà, una giornata ludica-sportiva per la Città dal titolo “Non calpestiamo la linea gialla Restiamo in campo”. E’ un’occasione per sensibilizzare i giovani, ma anche gli adulti, sui temi della sicurezza ferroviaria e della legalità.

Alle ore 10.00 è prevista la cerimonia d’inizio con il fischio, dato da bambini, che si caleranno nei ruoli del ferroviere, del poliziotto e del passeggero.

L’iniziativa, che scaturisce da un accordo nazionale tra Polizia Ferroviaria, Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e Federazione Italiana Pallacanestro (e che sarà in Italia, dopo una campagna televisiva, replicata solo a Milano e Firenze), è patrocinata da Regione Puglia (Assessorato alle infrastrutture e Mobilità, Assessorato Diritto allo Studio e Formazione, Assessorato alle Politiche Giovanili, Trasparenza e Legalità) ed è stata organizzata con il fattivo contributo del Comune di Bari e dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia.

Il programma prevede che si tengano, nella mattinata di sabato 30, giochi ispirati all’uso sicuro degli spazi ferroviari e, nel pomeriggio, un vero e proprio torneo di Minibasket.

Il Compartimento Polizia Ferroviaria di Bari vuole, con tutti gli altri attori, sensibilizzare bambini, ragazzi e famiglie sui temi della sicurezza che riguardano le cautele in ambito ferroviario, anche alla luce del tragico incidente occorso ad uno studente quindicenne, nella Stazione di Bari Palese, nel luglio scorso.

Altro tema rilevante è quello delle persone scomparse in ambito ferroviario. La sollecitazione dei cittadini a collaborare con la Polizia Ferroviaria per ritrovare i minori scompari è una delle leve grazie alle quali, l’anno scorso, il Compartimento Puglia Basilicata e Molise ha rintracciato 52 minori allontanati dalle loro case.

Per questa giornata sono state coinvolte, tramite il prezioso intervento dell’Ufficio Scolastico Regionale, alcune scolaresche delle scuole medie ed elementari della Puglia.

La buona riuscita della manifestazione è stata agevolata dalla piena collaborazione della Polizia Municipale di Bari.

2,406 Visite totali, 4 visite odierne