Inquinamento per mano.. dell’uomo

Lunedì, ore 13:49

Una riflessione scaturita da un post del Comitato Costa Libera di Monopoli

Ancora una volta, è il Comitato Costa Libera di Monopoli attraverso la collaborazione di Antonio Selicati (che ha fornito il reportage fotografico di Porto Rosso) ad evidenziare un’altra problematica, che oggigiorno affligge la nostra società: l’inquinamento.

Soltanto poche settimane fa, almeno in città, alcuni bagnanti hanno continuato imperterriti ad andare al mare, ma oggi lo scenario che si prospetta innanzi ai nostri occhi non è proprio dei migliori.

Ormai non ci facciamo più tanto caso, ma se riflettessimo maggiormente sulle conseguenze che provoca al nostro territorio, ma soprattutto alla nostra salute, l’uso di determinate sostanze chimiche, forse ci penseremmo due volte prima di farlo.

Con l’introduzione dei concimi, dei mangimi e dei diserbanti (ma non solo), tutto quello che mangiamo non è più così salutare come una volta. Senza pensare che, soprattutto quando piove, queste sostanze vanno a finire nelle falde acquifere (da cui si nutrono gli essere vegetali, a loro volta fonte di sostentamento per noi esseri umani e per i nostri simili) ed in mare.

“Questo è il risultato della bufera – asserisce il Comitato – il nostro mare ha cambiato colore”.

E poi ci chiediamo il perché la natura si scateni (vedi la grandinata ed il temporale di ieri).

Ma più l’uomo agirà senza curarsi del bene delle future generazioni, tanto più l’ambiente, che ci circonda, andrà irrimediabilmente incontro al disfacimento.

202 Visite totali, 1 visite odierne

Redazione The Monopoli Times

http://www.monopolitimes.com

"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33