Home > Altri Comuni > Maxi sequestro di rifiuti speciali

Maxi sequestro di rifiuti speciali

22.11.2013 - rifiuti speciali 1

Venerdì, ore 08: 02

Congiunta Guardia di Finanza / Ufficio delle dogane

Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto – in collaborazione con funzionari del locale Ufficio delle Dogane – all’esito di specifici controlli finalizzati al contrasto dell’illecito traffico transfrontaliero di rifiuti, hanno proceduto al sequestro – presso il locale scalo marittimo – di circa 26 tonnellate di rifiuti speciali, costituiti da gomma in granuli.

I rifiuti erano stivati all’interno di un container proveniente da una società del nord barese con destinazione finale la Russia.

E’ stato accertato che il predetto materiale, riportato nella dichiarazione doganale redatta dalla società esportatrice, era stato classificato non come rifiuto, bensì come materia prima secondaria.

Invece, secondo la vigente normativa, il materiale in argomento è da considerarsi quale rifiuto speciale non pericoloso derivante da pneumatici fuori uso, e pertanto doveva essere supportato dalla documentazione prevista per le spedizioni transfrontaliere di rifiuti.

E’ stata altresì accertata l’illecita esportazione in Russia dei rifiuti in argomento, pur vigendo il divieto di esportazione dei rifiuti medesimi in quel Paese.

Due persone sono state denunziate all’Autorità Giudiziaria per falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 C.P.) e per traffico illecito di rifiuti (art. 259 del D.Lgs. 152/2006).

Fotogallery: http://www.flickr.com/photos/103043165@N07/sets/72157637939310184/

994 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times
"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33
http://www.monopolitimes.com