Home > Altri Comuni > Controlli straordinari dei Carabinieri

Controlli straordinari dei Carabinieri

FOTO DROGA BARI CENTRO - CopiaVenerdì, ore 04:31

Cinque arresti e quindici denunce 

Cinque arresti e 15 denunce a seguito di un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Bari nel capoluogo pugliese. Questi nel dettaglio i risultati:

–         nel quartiere San Paolo i Carabinieri dell’omonima Compagnia hanno denunciato in stato di libertà, per diversi reati, 11 persone e contestate numerose violazioni amministrative. In particolare quattro persone dovranno rispondere di guida senza patente poiché sorprese a bordo di auto o moto senza il previsto documento.

 

Un cittadino di nazionalità albanese è stato denunciato in quanto trovato alla guida di un ciclomotore privo di targa e senza aver mai conseguito la patente di guida. Immediati accertamenti hanno permesso di appurare che il veicolo risultava oggetto di un furto denunciato a Giovinazzo nell’agosto del 2011. I gestori di un ristorante invece dovranno rispondere di furto di energia elettrica in quanto, a seguito di uno specifico controllo, i militari hanno accertato l’illecito allaccio alla rete elettrica pubblica dell’esercizio commerciale. Un altro soggetto, pregiudicato e sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, dovrà rispondere di violazione degli obblighi poiché durante il controllo eseguito presso la sua abitazione i carabinieri hanno accertato la sua assenza in orario notturno. Al termine di una perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto una pianta di “marijuana”, 27 semi e un grammo di hashish denunciando il proprietario. Altre due persone invece dovranno rispondere di guida di auto già sottoposta a fermo amministrativo e di contraffazione di contrassegno assicurativo. 6 giovani sono stati segnalati al locale Ufficio Territoriale del Governo quali assuntori di sostanze stupefacenti poiché trovati in possesso di alcune dosi di hashish e marijuana. 25 sono stati i soggetti sottoposti agli arresti domiciliari e/o sorveglianza speciale e 24 i veicoli controllati.

–         in via Ravanas, nel quartiere “Libertà”, e in Piazza Cesare Battisti, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, hanno arrestato, 2 persone con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il primo è stato un 39enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, sorpreso, in compagnia di un georgiano 28enne poi deferito in stato di libertà per lo stesso reato, mentre cedeva due flaconi di metadone ad un acquirente che riusciva poi a dileguarsi. La sostanza è stata sottoposta a sequestro unitamente a 10 euro in contanti trovati nella disponibilità del 39enne che, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato collocato ai domiciliari. Stessa sorte è toccata ad un 18enne della Costa d’Avorio notato mentre spacciava una dose di marijuana ad un giovane. L’immediato intervento dei Carabinieri ha consentito di bloccare e trarre in arresto lo straniero. La successiva perquisizione ha consentito di rinvenire nella sua disponibilità 4 dosi della stessa sostanza sottoposte a sequestro unitamente a 40 euro in contanti. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 18enne è stato associato presso la locale casa circondariale.

–         nel quartiere “Libertà” i Carabinieri della Compagnia di Bari Centro hanno arrestato il 26enne sorvegliato speciale M.C. con l’accusa di violazione degli obblighi e due nigeriani, di anni 29 e 24, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In piena notte il 26enne è stato sorpreso, in orario a lui non consentito, alla guida di un’autovettura pur non avendo mai conseguito la patente di guida. Nel corso del controllo ha anche tentato di disfarsi di una dose di marijuana. I due nigeriani invece, al termine di una perquisizione domiciliare sono stati trovati in possesso di 110 grammidi marijuana e di materiale per il taglio e confezionamento della sostanza. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari i tre sono stati collocati ai domiciliari. Sempre nel quartiere “Libertà” e nel“Borgo Antico” hanno deferito in stato di libertà un 30enne russo, un 28enne georgiano e un 26enne del luogo per violazioni della misura degli arresti domiciliari cui erano sottoposti.

FOTO DROGA BARI CENTRO

 

795 Visite totali, 2 visite odierne

Redazione The Monopoli Times
"The Monopoli Times, la nuova frontiera dell'informazione" - www.monopolitimes.com Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Bari R.G. 4349/2014 Reg. Stampa 33
http://www.monopolitimes.com