Torna il “Natale in Corso Umberto”

Giuseppe CampanelliRiunione con Confesercenti e Confcommercio. Rimarranno aperte le vie perpendicolari

 

L’Assessore allo Sviluppo Economico Giuseppe Campanelli comunica che nelle scorse settimane è stata inoltrata all’attenzione dell’Amministrazione Comunale una petizione sottoscritta da commercianti del centro cittadino contro l’ipotesi di chiusura di via Umberto durante il periodo natalizio.

«La petizione ha portato all’attenzione dell’Assessorato i problemi di congestione connessi alla compresenza delle iniziative e del traffico che si sono verificati lo scorso Natale. Non potendo rispondere a ciascuno dei commercianti sottoscrittori, attraverso questo comunicato stampa intendo annunciare che ho convocato una specifica riunione con le associazioni di categoria per discutere di tale problematica. La riunione si è chiusa con un verbale, sottoscritto da Confesercenti e Confcommercio (assente Confartigianato), che ha sancito il nulla osta alla chiusura al traffico di Via Umberto a condizione che rimangano aperte le vie perpendicolari, compresa via Roma, e si provveda all’individuazione da parte dell’organizzazione di un’apposita area parcheggio», afferma Campanelli. Che prosegue: «In questa maniera ritengo si sia riusciti a tutelare le richieste dei promotori della petizione con le altrettante legittime finalità di promozione insite nel progetto già approvato dall’Amministrazione Comunale con delibera dello scorso aprile. Stiamo valutando, inoltre, anche la possibilità di sospendere i lavori in corso sulle strade del centro città al fine di eliminare un’ulteriore fonte di disordine che potrebbe ingenerarsi».

«Ci tengo a sottolineare, infine, che per l’Amministrazione Comunale non è facile comunicare direttamente con tutti i commercianti e per questo interloquisce con le associazioni di categoria il cui compito è proprio quello di fare da sintesi delle istanze di ciascuno e rappresentare nei tavoli istituzionali non gli interessi singoli ma quelli di un’intera settore economico. Segnalo, a questo proposito che a gennaio, terminate le festività ormai imminenti, sarà istituita formalmente la “Conferenza dello Sviluppo”, una tavola permanente di consultazione fra Amministrazione Comunale ed associazioni di categoria in cui discutere e pianificare lo sviluppo economico della Città: a tale consesso prenderanno parte tutti i settori produttivi della Città, dal commercio all’artigianato, pesca, agricoltura, industria etc… Ciascuno collaborerà per la crescita della Città in un’ottica globale e non singolaristica», conclude l’Assessore Campanelli.

1,051 Visite totali, 2 visite odierne