Abusi edilizi a “Grotta piccola”

foto sequestroL’immobile è stato sequestrato ed il proprietario deferito all’Autorità Giudiziaria

Una pattuglia del Corpo Forestale dello Stato di Corato (BA),  durante l’espletamento del servizio di istituto, ha accertato la presenza di un manufatto in fase di ultimazione in località “Grotta Piccola”, agro del Comune di Andria (BT).

Il fabbricato, completo di base in cemento, verandina e tavernetta di circa 20 mq, aveva dimensioni di 10 m x 10 m e altezza di 3,50 m.

Dagli accertamenti effettuati è risultato non solo che i lavori erano stati realizzati nella totale inosservanza delle disposizioni di legge vigenti in materia ed in assenza di qualsivoglia autorizzazione, ma che l’area in questione costituisce area di particolare pregio ambientale ed è sottoposta a diversi vincoli paesaggistici poiché, oltre a ricadere in zona di notevole interesse pubblico come previsto dal D.M. 18/11/1968,  è tutelata dal P.U.T.T./Paesaggio della Regione Puglia come “Ambito territoriale esteso di valore distinguibile C”.

L’immobile è stato sequestrato ed il proprietario deferito all’Autorità Giudiziaria.

1,007 Visite totali, 2 visite odierne